Produzione di ceppi per freni

Studiati per essere applicati su tutti gli impianti frenanti proposti dal mercato, i ceppi per freni di ETF sono in grado di tollerare elevati livelli di sollecitazione e prestazione e in particolare sono ottimi per sostenere rapidi cambi di marcia con accelerazioni e decelerazioni improvvise alle temperature più elevate tipiche degli autoveicoli da competizione, da racing e da tuning, settore in cui la ditta opera da diversi anni.

La ditta di Santena - in provincia di Torino - opera da oltre trent'anni nel settore dei ricambi e componenti auto e produce ceppi per ogni tipo di impianto frenante:

  • di servizio;
  • di stazionamento;
  • di emergenza.

I tecnici della ditta piemontese curano personalmente l'assemblaggio e il fissaggio delle ganasce e del tamburo; quindi effettuano il collaudo in officina per verificare le prestazioni e l'affidabilità di tutti i singoli componenti sotto sforzo.

Buona parte della qualità dei componenti frenanti di ETF è dovuta ai materiali che la ditta utilizza per i ceppi: per lo più leghe di alluminio trattate termicamente e naturalmente esenti da amianto, come prescritto dalle più recenti normative europee. Le mescole messe a punto dalla ditta sono in grado di produrre un attrito graduale e perfettamente controllabile in modo da avere una gestione totale della frenata anche in spazi particolarmente stretti.